Anche Castroreale vuole ricordare la liberazione dell’Italia, perché le nuove generazioni non dimentichino gli orrori di una guerra che, come tutte le guerre, sono portatrici di distruzione, di morte e  di dolore e affinché non cadano nella trappola nella quale, spesso in buona fede, sono caduti i loro padri. È un giorno fondamentale per la storia d'Italia e assume un particolare significato politico e sociale, in quanto simbolo della vittoriosa lotta di resistenza militare e politica attuata dalle forze partigiane durante la seconda guerra mondiale a partire dall'8 settembre 1943 contro il governo fascista della Repubblica Sociale Italiana e l'occupazione nazista. Annualmente in tutte le città italiane  vengono organizzate manifestazioni pubbliche in memoria dell'evento. Come a tutti è noto in questo particolare momento venti di guerra spirano dal Mediterraneo e stanno per investire non solo l’Europa, ma il mondo intero con effetti destabilizzanti che potrebbero minare e compromettere la stabilità di tutto l’Occidente e forse del mondo intero. Per questi motivi Castroreale, investita spesso durante l’anno dal vento di libeccio, vento che spira da Sud-ovest, anche detto in letteratura africo che nella sua lunga corsa interessa tutto il bacino centro-occidentale del Mediterraneo, memore dei disastri causati dall’ultimo conflitto mondiale, non è sorda, e vuole far sentire la propria voce chiedendo quest’anno la partecipazione di tutti a questa festa, ovunque essa si svolga. Questa è la festa di tutti, degli uomini liberi e di buon senso in nome dei diritti e delle libertà dell’uomo. Il Gruppo <<CASTROREALE TURISMO>> dell’Associazione Andromeda di Castroreale segnala a tal proposito per il 25 aprile -  74° Anniversario della Liberazione -  un evento da non perdere alle ore 18:30 presso l’Auditorium SS. Salvatore. “PER NON DIEMNTICARE, festeggiamo assieme la festa della Liberazione con i VOCALIVE E LA BANDA MUSIUCALE  M°. Settimo Sardo di Castroreale” è il titolo dell’evento che, per l’occasione è a ingresso gratuito. Il gruppo “VOCALIVE” di Bologna canta “a cappella” ed è costituito da  24 elementi. Interpretano canti che hanno fatto la storia della musica moderna: Blues, Gospel, Spirituals, African Song, &B, Pop Song Reggae, Work Song. Impegnato nel sociale, promuove concerti e rassegne corali per numerose vuol far sentire la propria VoceCRI, Amici del Rwanda, Medici Senza Frontiere, Fiori di Campo, Amici dei Popoli, ONG, Caritas, ANFASS, CEFA, Lega del Filo D’Oro, Legambiente, Lions Club ed altre. In oltre ventisei anni di attività ha tenuto complessivamente più di 500 concerti, partecipando a rassegne corali nazionali ed internazionali ed effettuando anche tournee all'estero. Dal 1995 al 2001 e dal 2006 ad oggi ha organizzato la rassegna corale “Insieme per cantare” cui hanno partecipato i migliori cori regionali e nazionali oltre che esteri. La rassegna si svolge presso la Chiesa della SS Annunziata a Porta Procola in Bologna. Il gruppo “VOCALIVE” è composto da 24 elementi che cantano in formazione mista “a cappella” con armonizzazioni a quattro e a otto voci, senza l’ausilio di strumenti. Accompagnano talvolta i brani alcuni strumenti ritmici. Il repertorio è un viaggio nella musica contemporanea e moderna e comprende prevalentemente spiritual e gospel di tradizione, ma anche brani blues, ballate e work songs di origine afro-americana o provenienti dalle Indie Occidentali. Trattandosi di un viaggio, sono stati recentemente introdotti brani soul e pop che riprendono il tema dell’amore inteso come sentimento universale. I brani, tutti eseguiti in lingua originale, sono armonizzati da Riccardo Galassi. La Banda Musicale “Settimo Sardo”, banda di interesse nazionale, una delle più antiche Bande d’Italia, eseguirà brani, alcuni inediti, che coinvolgeranno come sempre gli spettatori. In sintesi, una giornata di forti emozioni, una giornata indimenticabile in uno dei Borghi più belli d’Italia. Il concerto proposto è anche l’occasione per visitare Castroreale, uno dei Borghi più belli d’Italia e secondo classificato al concorso “Borgo dei Borghi 2018”. E’ possibile prenotare una visita guidata al Borgo con il seguente programma: Inizio visite guidate ore 10:00 – 11,00 – 12:00. Punto d’incontro in Piazza Duomo. Per informazioni e prenotazioni telefonare ad uno dei seguenti numeri: 349 716 78 04 - 339 145 94 28. E’ inoltre possibile visitare, solo su prenotazione, i seguenti monumenti: Chiesa Madre – Chiesa di Sant’Agata – Chiesa della Candelora – Museo civico – Museo Parrocchiale degli argenti. Per il pasto di mezzogiorno, è possibile prenotare in uno dei seguenti locali: Bar ristorante “AL DUOMO” Tel. 348 092 03 16 Castro Pub Tel. 334 597 50 56 Ristorante “Skiticchio” Tel.  340 693 59 13 – 348 078 47 38 Ristorante “Villa Salvenere” (Frazione Porticato) Tel. 366 456 18 70 Ristorante “La Torre” (Fraz. Protonotaro) Tel. 339 462 53 80 Infine, per una colazione a sacco, il Comune di Castroreale mette gratuitamente a disposizione nel centro storico la sala di aggregazione Sociale “VENINI”.